Immagine Ateneo

Archivio Eventi

 

Anno 2017

2 Maggio

Seminario/laboratorio sugli alfabeti                                                                              

Slavia orthodoxa -  Slavia alphabetica

 La scrtittura, linvenzione e la reinvenzione delle  lettere come fondamento della tradizione slavo-ortodossa per Slavi e Rumeni

 

La riforma di Eutimio di Tarnovo:

Lingua, Ortografia, Stile.

  la Professoressa Tatiana Lekova   (Università "L’Orientale) ha tenuto presso la sala lettura del Centro Russo "Russkij mir" una conferenza sulla riforma linguistica operata dal Patriarca Eutimio di Tarnovo nel XII secolo attraverso la revisione sistematica dei testi liturgici e la costituzione di una vera e propria scuola letteraria.


 27 Aprile

Seminario/laboratorio sugli alfabeti                                                                              

Slavia orthodoxa -  Slavia alphabetica

 La scrtittura, linvenzione e la reinvenzione delle  lettere come fondamento della tradizione slavo-ortodossa per Slavi e Rumeni

 

Il glagolitico facile 

  la Professoressa Tania Laleva   (Universidad Complutense di Madrid) ha tenuto presso la sala multimediale del Centro Russo "Russkij mir" un laboratorio per l’apprendimento del glagolitico. Sui computer del Centro è stato installato un programma attraverso il quale gli studenti hanno potuto conoscere ed esercitarsi con il  più antico alfabeto slavo conosciuto, creato dal missionario Cirillo, insieme a suo fratello Metodio, intorno all’862-863 per tradurre la Bibbia ed altri testi sacri in antico slavo ecclesiastico.

 


22 Aprile

Evento                                                                                                                                     

 Il giorno 22/04/2017, presso la sede dell’Associazione Culturale “Maksim Gorki” di Napoli si è tenuta la cerimonia di premiazione di coloro che hanno partecipato alla prova di dettato russo “Total’ny Diktant”.

Le studentesse del Dipartimento di Studi Letterari, Linguistici e Comparati dell’Orientale, Marta Celotto ed Annalisa di Pio, sono risultate fra le vincitrici dell’edizione Napoletana per la sezione “TRUD” – russo come lingua straniera.

Durante la premiazione, oltre ai premi ed ai certificati ai vincitori, sono state consegnate lettere ufficiali di Ringraziamento da parte degli organizzatori del Total’ny Diktant” in Russia e da parte dell’associazione PaRus, coordinatrice della manifestazione a Napoli, al Centro Russo “Russkij mir” di Napoli, al Dipartimento di Studi Letterari, Linguistici e Comparati dell’Orientale, partner ufficiali dell’evento, ritirate dalla dott.ssa Amabile Giusi,  ed alla dott.ssa Nekrasova Julia, C.E.L. di lingua russa dell’Orientale e Filologa del progetto. 

       

 8 Aprile

Evento                                                                                                                                      

  Il giorno, 08/04/2017, presso le sale della Confesercenti Napoli, si è tenuto il Totalnyj Diktant, dettato in lingua russa volto all’autovalutazione delle proprie competenze linguistiche. L’evento, organizzato dal Consolato Onorario della Federazione Russa in Napoli e dal Consolato Onorario della Repubblica di Belarus in Napoli, ha visto la partecipazione attiva di quattro Associazioni: l’Associazione "Parus", la cui presidente, la Sig.ra Elena Efremova, ha operato in qualità di referente del Totalnyj Diktant per la città di Napoli, e le Associazioni "Russkoe Pole", "Bellarus"" e "Gorkij". Quest’ultima ospiterà l’incontro previsto per la premiazione di tutti coloro che hanno partecipato all’evento. Un ringraziamento speciale va dunque ai presidenti delle suddette Associazioni, alle docenti della cattedra di lingua russa dell’Università degli Studi di Napoli "L’Orientale", le Dott.sse Marina Di Filippo e Roberta Salvatore, le quali, insieme alla dott.ssa Giusi Amabile, sono intervenute altresì in qualità di membri del centro russo "Russkij Mir", partner della manifestazione e ovviamente, a tutti coloro, italiani e russofoni, che hanno preso parte all’evento.

 



 5,6 Aprile - 23 Maggio  

Mostra-Convegno                                                                                                                                 

La Menade danzante
                                      
del Modernismo

 

La cultura teatrale russa nei primi del Novecento

Il giorno 6 aprile nei locali del Centro russo de "L’Orientale" di Napoli, ha avuto luogo l’inaugurazione della Mostra Convegno “La Menade danzante del Modernismo” dedicata alla cultura teatrale russa nei primi del Novecento.

L’evento è stato preceduto Presentazione del libro della prof.ssa Michaela Bohmig “La danza libera nel paese del balletto. Isadora Duncan in Russia (1903-1918)” e delle pubblicazioni della collana teatrale della casa editrice UniversItalia, tenutasi il giorno 5 aprile presso il Centro Culturale "Massimo Gorki". Alla presentazione del libro hanno preso parte docenti, esperti e studiosi.

All’inaugurazione della Mostra è seguita una Tavola Rotonda sul teatro e la danza nella Russia del primo Novecento, alla quale hanno preso parte: Michaela Böhmig (Università degli studi di Napoli “L’Orientale”), Donatella Gavrilovich (Università degli studi di Roma “Tor Vergata”), Flavia Pappacena (Accademia Nazionale di Danza, Roma), Lucia Tonini (Università degli studi di Napoli “L’Orientale”), Enza Dammiano (Università degli studi di Napoli “L’Orientale”), Donatella Di Leo (Università degli studi di Bari “Aldo Moro”).

All’evento hanno preso parte circa 70 persone. La mostra si compone di tre sezioni, che ricreano il contesto intellettuale e artistico dell’epoca. La mostra presenta materiali rari d’archivio, documentaristiche e manifesti, che raccontano il balletto russo e la nascita della danza libera, la riscoperta del corpo e della libera espressione delle sue potenzialità dionisiache che ha rivoluzionato profondamente il balletto e l’arte teatrale dell’epoca.

L’esposizione rimarrà aperta fino al 23 maggio 2017.

 

Chiuderà la Mostra una Giornata di studio su “ Il corpo liberato nella danza e nel teatro tra Russia ed Europa occidentale”, che avrà luogo nella sala Conferenze di  Palazzo Du Mesnil (Via Chiatamone 61-62, Napoli)

PROGRAMMA   Galleria Fotografica                                                                                                            Descrizione delle Sale

 


 7 Febbraio  

                                   Conferenza degli Studenti                               Una visione trasversale di un ugolok orizzontale: 
analisi e confronti sul Son Oblomova

13 studenti di letteratura russa dei corsi magistrali di “Letterature e culture comparate” e “Lingue e letterature europee ed americane” dell’Università degli Studi di Napoli “L’Orientale” hanno reso omaggio al capolavoro di Ivan GonĨarov attraverso una serie di contributi volti ad approfondire gli svariati aspetti di una delle opere più celebri della storia della letteratura russa, ancora troppo poco conosciuta in Europa.
Per saperne di più

      

 

 

Condividi / Share

W3C Abilitazione Scientifica Nazionale Amministrazione Trasparente Codice Comportamento Dipendenti Pubblici Partecipa a TECO! Rete WI-FI e Servizio Proxy Posta Elettronica Certificata Albo ufficiale di Ateneo ECDL - Patente europea per il computer

ACCESSIBILITÀ | PRIVACY | NOTE LEGALI | DATI DI MONITORAGGIO | ELENCO SITI TEMATICI