Immagine Ateneo
news_arrow Pubblicato il 01/12/2016
Nuova prova finale laurea triennale

 

Ufficio Miglioramento Servizi agli Studenti ed Ordinamenti Didattici

Polo Didattico di Ateneo - Servizio Organizzazione Attività didattiche

 

NUOVA PROVA FINALE LAUREA TRIENNALE

 

AVVISO AGLI STUDENTI

 

Si rende noto che a decorrere dalla sessione estiva dell’a.a. 2016/2017  – entrerà in vigore la nuova procedura per il conseguimento del titolo di studio triennale conforme alle disposizioni del Regolamento Didattico di Ateneo, vigente dall’a.a. 2014/2015.

Con l’entrata in vigore della nuova procedura, avverrà il passaggio dall’attuale tesi di laurea triennale  alla prova finale secondo i dettami del vigente Regolamento Didattico.

 La prova finale, prevista dal relativo Corso di studio, consisterà in una discussione orale, eventualmente accompagnata da una breve relazione scritta di massimo 30.000/40.000 battute,  secondo la scelta dei Corsi di studio, innanzi ad una Commissione di esame composta da almeno due membri. Il candidato, d’intesa con il docente-relatore, potrà discutere la prova in parte nella lingua straniera prescelta.

 L’oggetto della prova finale sarà l’approfondimento dei temi studiati in uno degli insegnamenti previsti nel Corso di studio per il quale è stato sostenuto l’esame di profitto.

             Per gli studenti immatricolati dagli anni accademici 2015/2016 in poi, le Commissioni d’esame potranno attribuire alla prova finale il punteggio massimo di punti 4 (quattro) con bonus di punti 2 (due) se lo studente si laurea in corso.

                  Per converso, agli studenti laureandi appartenenti agli anni accademici 2014/2015 e precedenti, le Commissioni d’esame potranno attribuire alla prova finale il punteggio massimo di punti 6 (sei), oltre al bonus di punti 2 (due) se lo studente si laurea in corso.

 La nuova procedura per accedere alla prova finale per il conseguimento del titolo di studio triennale sarà un percorso completamente dematerializzato che si svilupperà all’interno della procedura informatizzata di Segreteria Studenti (Portale servizi on line), nella relativa Area riservata agli studenti e ai docenti dell’Ateneo

Fase transitoria

 Gli studenti che volessero accedere sin d’ora alla prova finale secondo la nuova modalità, lo potranno fare d’intesa con il proprio relatore. In tal caso muterà il mero contenuto della prova e  resteranno ferme tutte le altre modalità (amministrative e didattiche) già stabilite.

Nelle prove finali svolte secondo i dettami della nuova procedura, le Commissioni di esame potranno formulare domande in  lingua straniera per i Corsi di studio che lo prevedono ed  attribuiranno ai candidati  il punteggio massimo di punti 6 (sei) oltre al bonus di punti 2 (due) se lo studente si laurea in corso.

  Con successive comunicazioni saranno indicate le precise modalità operative di gestione della nuova prova finale in vista della sessione estiva (giugno-luglio 2017).

 

 





Torna indietro


Condividi / Share

W3C Abilitazione Scientifica Nazionale Amministrazione Trasparente Codice Comportamento Dipendenti Pubblici Partecipa a TECO! Rete WI-FI e Servizio Proxy Posta Elettronica Certificata Albo ufficiale di Ateneo ECDL - Patente europea per il computer

ACCESSIBILITÀ | PRIVACY | NOTE LEGALI | DATI DI MONITORAGGIO | ELENCO SITI TEMATICI